Loading...
Elenco prodotti

Produzione e lavorazioni

Produzione artigianale di alta qualità

F.lli Mollica dal 1961 si occupa di produzione artigianale di arredi sacri e oggetti religiosi di alta qualità: calici, pissidi, tabernacoli, via crucis, pastorali, fonti battesimali, croci pettorali e ganci per piviale sono solo alcuni esempi dei nostri numerosi articoli, tutti lavorati a mano e rigorosamente made in Italy.

Tutti gli interventi si svolgono internamente all’azienda: dall’ideazione del modello al trattamento delle materie prime, dalla lavorazione artigianale del singolo articolo alla spedizione.

La produzione di F.lli Mollica è organizzata per ottimizzare tempi e metodi produttivi in modo da consegnare prodotti artigianali di alta qualità, in Italia e nel mondo, in tempi ragionevoli e con le personalizzazioni desiderate.

Numerose sono le lavorazioni eseguite da F.lli Mollica. Di seguito le più frequenti.

La tornitura

La tornitura in lastra, o imbutitura al tornio, è un processo di lavorazione che prevede la deformazione del metallo in lastra o in lamiera tramite la costrizione di un disco di metallo contro le pareti di uno stampo in legno o in metallo.

Molte parti degli articoli sacri sono ottenute mediante la tornitura, come coppe e sottocoppe dei calici, coppe e coperchi delle pissidi; alcuni piedi e fodere di calici e pissidi; i piani e le basi di alcuni tronetti; molti modelli di lampade a catena e tutte le vasche e i coperchi delle fonti battesimali.

Al termine della tornitura, una buona parte dei pezzi è pronta per la pulitura e la galvanica, mentre altri passano nelle mani del nostro cesellatore per essere decorati o sbalzati.

Non tutte le parti dei nostri articoli devono essere tornite, molte sono realizzate con una fusione in terra o fusione a cera persa (microfusione).

IMMAGINI

 

 La cesellatura

Tecnica che consente di ottenere decorazioni a rilievo e a freddo sul metallo, la cesellatura è una battitura operata tramite il cesello, strumento simile a uno scalpello che dà il nome a questa antichissima tecnica orafa.

La decorazione può essere effettuata sia dall’esterno sia dall’interno dell’oggetto o da entrambi i lati; per evitare rovinose perforazioni o deformazioni nella parte opposta alla battitura, i pezzi sono messi in pece, materiale ideale per questo tipo di lavorazione perché aderisce perfettamente al metallo che deve essere cesellato.

La cesellatura consta di diverse fasi: inizialmente vi è il fissaggio della lastra su un supporto a base di pece, o come nel caso dei piedi o dei sottocoppa dei calici la pece ancora calda è versata direttamente all’interno della parte da cesellare e fissata su una base di pece. Quindi segue la tracciatura ben visibile del disegno e la creazione di una bozza nella parte opposta. Il lavoro si conclude con lo sbalzo, che consiste nel rifinire il disegno dalla parte opposta della lastra. Per arricchire l’opera si possono utilizzare raschiettature o zigrinature di varie trame.

cesello_5 cesello_6 cesello_3

 

 

La pulitura e la lucidatura

Il reparto di pulitura manuale elimina le imperfezioni presenti sul metallo dovute alla tornitura o ad altri processi di lavorazione.

Per la pulitura si utilizza la pulitrice, un particolare macchinario costituito da un motore centrale che aziona un asse sul quale sono avvitate spazzole di diversi materiali e diametri. Insieme alle spazzole si usano anche sostanze abrasive, scelte in base alla lavorazione da effettuare: levigatura o lucidatura.

A completamento della lucidatura finale è operativo un impianto di lavaggio a ultrasuoni che garantisce la resa di un prodotto brillante e privo di ogni residuo di pulitura e sgrassa tutti i prodotti di tornitura che presentano residui oleosi prima che siano inviati al reparto di galvanica.

DSC_0358 04_Pulitura

 

 

La galvanica

Il trattamento galvanico è una lavorazione artigianale eseguita sulle superfici metalliche, precedentemente pulite, sgrassate e trattate con acido, per conferire loro caratteristiche estetiche e di durezza particolari, di resistenza all’ossidazione e alla corrosione. I trattamenti galvanici (o bagni) eseguiti da F.lli Mollica sono: doratura, argentatura, nichelatura e ramatura. Il metallo è immerso in una soluzione acquosa sottoposta a un flusso di corrente continua, che permette agli ioni metallici di depositarsi e aggrapparsi alla superficie trattata.

Oltre alle lavorazioni tecniche, F.lli Mollica esegue anche lavorazioni estetiche, ossia differenti tipologie di finiture come rame lucido, rame antico e ossidato, argento antico e argento ossidato e, per finire, il bicolore.

Quest’ultimo procedimento consente di ottenere parti dorate e parti argentate su uno stesso articolo, per esempio un calice con fondo dorato e decorazioni cesellate argentate.

Per giungere a tale risultato, le parti da mantenere dorate sono pitturate con una vernice nera protettiva. Una volta  asciugata la vernice, il pezzo è immerso nel bagno d’argento e successivamente, dopo il risciacquo, in una vasca contenente diluente che elimina la vernice nera protettiva portando a vista l’oro.

05_Galvanica DSC_0449

 

 

 

La zapponatura

Tutti i nostri articoli e i restauri sono inseriti in un’apposita cabina dotata di impianto di aspirazione che spruzza, su tutte le parti, a esclusione della coppa, una vernice trasparente protettiva contro l’ossidazione. Questo procedimento chiamato zapponatura è eseguibile anche con una pistola a spruzzo o con una pistola elettrostatica.

I pezzi sono fatti asciugare per circa venti minuti in un forno a circa 50°C e sono pronti per l’assemblaggio definitivo, ossia il passaggio al reparto di monteria.

IMMAGINI

 

La monteria

La monteria è un reparto multispecialistico e si occupa di sgrossatura delle fusioni, saldatura, correzione di eventuali piccoli difetti delle parti da montare, di assemblaggio e verifica del funzionamento del prodotto finito.

DSC_0423 DSC_0404